Prosa libera


Ogni tanto penso e penso beh é tanto che non scrivo in prosa libera, per tutti la prosa libera é quella del buon vecchio Jack, okaaaaay sono fradicio solo che in questo momento beh sono in quella situazione in cui le cose cambiano, mah mi viene da pensare a quel film “A Big Wednesday” non so chi sono di quei tre, solo che mentre scrivo ho i The Radiohead in sottofondo, é tutto strano, veramente, le cose cambiano ma mi chiedo le cose cambieranno anche per me?

Non lo so questa é la vita, fuori da casa mia le donne si fanno dare, figli di uomini sono quello che sono, mi accorgo solo adesso di quello che posso scrivere e del potere della rete, mi faccio forza di quelli che leggono questo blog (ma quanto me la tiro!!! mi faccio schifo!), dispiace per gli amerecani che non possono capire quanto scrivo/leggere, dispiace, ma questa é la vita, le parole sono il nulla conta SOLO il pensiero conta, vero?
Mah sto pensando a quei … che leggeranno queste righe, solo una cosa bruciate e vivete come ho fatto io, ogni onda é diversa in tutto il mondo, beh ‘notte

Ola

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)
Questo articolo è stato pubblicato in Uncategorized. Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

2 Commenti

  1. Sara Paesani
    Pubblicato 20 novembre 2007 alle 5:21 PM | Link Permanente

    brucieremo e vivremo come hai fatto tu…perchè quei…che leggerano le tue righe…sanno che forse è la migliore cosa da fare, e soprattutto sanno che anche tu continuerai a farlo! ;)
    Right?!

  2. Anonymous
    Pubblicato 18 novembre 2007 alle 10:14 PM | Link Permanente

    Panta Rei.
    You is yet enough. Hang on!

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

  • about me

    April Fools ABANDON ALL HOPE YE WHO ENTER HERE is scrawled in blood red lettering on the side of the Chemical Bank near the corner of Eleventh and First and is in print large enough to be seen from the backseat of the cab as it lurches forward in the traffic leaving Wall Street and just as Timothy Price notices the words a bus pulls up, the advertisement for Les Miserables on its side blocking his view, but Price who is with Pierce & Pierce and twenty-six doesn't' seem to care because he tells the driver he will give him five dollars to turn up the radio, "Be My Baby" on WYNN, and the driver, black, not American, does so.