…And You Will Know Us by the Trail of Dead – Estragon 4 mar ’07 Bologna

Ieri sera durante il concerto mi son venuti in mente non so quanti aggettivi per descrivere l’atto a cui stavo partecipando, un concerto diverso, poi ad un certo momento ho sentito l’intro di un pezzo e boom mi son infilato a pogare come un bambino felice, felice di aver capito che questo é un gruppo FANTASTICO, che fa vera musica, dai dischi che avevo lo si capiva, ne avevo scritto anche su queste pagine e questa mia convinzione ne esce MURATA da quello che ho visto ieri sera!

Il gruppo dal vivo é travolgente, energia da vendere, con un turn over tra i membri del gruppo, MAI visto in vita mia, il batterista che passa a cantare imbracciando la chitarra ed il cantante che si siede al pianoforte, per non parlare del tipo al basso con la sua bella bottiglia di Jack…

Taglio corto scrivendo che questo gruppo si merita TUTTO il successo che, spero andranno a riscuotere al banco e che i gruppi ‘nuovi’ che settimanalmente mettiamo in radio dovrebbero imparare da gruppi come questi la loro attitudine (solita parolina) il loro concetto di idea del rock, perché é di questo che si sta parlando, solo che secondo me certe cose non si imparano, le si hanno dentro…

This is Trail of Dead

Tags: myspace.com/trailofdead
Tags: trailofdead.org

No TweetBacks yet. (Be the first to Tweet this post)
Questo articolo è stato pubblicato in Music e ha le etichette , . Aggiungi ai preferiti: link permanente. Scrivi un commento o lascia un trackback: Trackback URL.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

  • about me

    April Fools ABANDON ALL HOPE YE WHO ENTER HERE is scrawled in blood red lettering on the side of the Chemical Bank near the corner of Eleventh and First and is in print large enough to be seen from the backseat of the cab as it lurches forward in the traffic leaving Wall Street and just as Timothy Price notices the words a bus pulls up, the advertisement for Les Miserables on its side blocking his view, but Price who is with Pierce & Pierce and twenty-six doesn't' seem to care because he tells the driver he will give him five dollars to turn up the radio, "Be My Baby" on WYNN, and the driver, black, not American, does so.